Crea sito

babyarcobaleno


Vai ai contenuti

RECITE

Recite adatte per scuola materna

RECITA PER NATALE .

IL POVERO è IL RICCO


SCENOGRAFIA UN PUPAZZO DI NEVE REALIZZATO CON CARTONCINO BIANCO , UN LENZUOLO BIANCO PER TERRA CON CIUFFI SPARSI DI COTONE PER SIMULARE LA NEVE .

ATTO 1 :

TOMMASO VESTITO CON STRACCI , PANTALONI CON TOPPE ALLE GINOCCHIA, GIACCA CON TOPPE AI GOMITI ED UN BASCO IN TESTA .
MARCO : VESTITO CON UN BEL MAGLIONE DEI PANTALONI SCURI STIVALI DA NEVE O IN GOMMA GUANTI SCIARPA E BERRETTO .

SCENA : TOMMASO E MARCO CON CIUFFI GROSSI DI COTONE IN MANO PER SIMULARE LA NEVE STANNO COSTRUENDO INSIEME IL PUPAZZO DI NEVE,
MARCO: SAI APPENA FINISCO QUESTO PUPAZZO DI NEVE CORRO SUBITO A CASA , OGGI DEVO SCARTARE I MIEI REGALI SOTTO L'ALBERO E POI SARA HA PREPARATO PER ME TANTE COSE BUONISSIME !
TOMMASO:CHI è SARA? LA TUA MAMMA?
MARCO:NOO! È LA MIA TATA
TOMMASO:COSA VUOL DIRE TATA?
MARCO: è COME UNA MAMMA SI PRENDE CURA DI ME QUANDO I MIEI GENITORI NON CI SONO
TOMMASO: perché DOVE SONO I TUOI GENITORI?
MARCO :LAVORANO TUTTO IL GIORNO E A CASA NON CI SONO QUASI MAI! PERò SARA è MOLTO BRAVA E CUCINA COSE SQUISITE!...ANZI perché NON VIENI A CASA MIA TI VA? COSì ASSAGGI IL PANETTONE FARCITO ED I BISCOTTI CHE HA PREPARATO!
TOMMASO:SI perché NO ANDIAMO!
SI PULISCONO LE MANI NEI PANTALONI E VANNO VIA SI CHIUDE IL SIPARIO


Scena 2

Si apre il sipario
Scenografia: tavola imbandita una suntuosa tovaglia da tavola con vaso di fiori candelabro un panettone in bella vista guantiere con pasticcini e quant'altro a fantasia 4 sedie i bambini seduti accanto che mangiano
Poco più in la un bel albero di natale e tanti pacchi colorati ACCANTO .

Scena: Tommaso toglie il cappello lo deposita sul tavolo accanto a se si siede e si guarda in torno
Tommaso:certo che hai proprio una bella casa?
Marco:ci sono 10 stanze !
Tommaso:caspita! Noi ne abbiamo solo tre!
Marco:tree? Ma come è possibile e dove dormite?
Tommaso: tutti insieme io mia mamma mio papà e i miei due fratelli , abbiamo una piccola cucina e un bagno
Marco:tutto qui?
Tommaso:si , ma a noi bastano
Sara si avvicina mette una fetta di panettone in ogni piatto
Sara:vi siete lavate bene le mani bambini?
Marco e Tommaso: si!
Sara:bene allora buon appetito e buon natale !
Marco e Tommaso:grazie!
Sara sorride fa un mezzo inchino e se ne va
I bambini cominciano a mangiare ,Tommaso si riempie la bocca
E dice ;avevi ragione è buonissimo, però la mia mamma fa il pollo ripieno più buono del mondo!
Marco:non ci credo!
Tommaso:allora vieni a casa mia stasera ! visto che i tuoi genitori non ci sono così festeggi il natale con noi!
Marco:ma ci entreremo tutti a casa tua?
Tommaso: o certo a casa mia c'è posto sempre per tutti.
I bambini mangiano e si richiude il sipario

Scena 3

Scenografia un tavolo di legno una tovaglia rattoppata , un pollo di plastica qualche forma di pane posate una bottiglia di vino cipolle e sei sedie , accanto un albero spoglio senza regali con miseri addobbi, una finestra grande disegnata alle spalle con il cielo della notte le stelle il fratello maggiore di Tommaso Andrea con camicia rattoppata e vecchi e larghi pantaloni , la sorella più piccina Mara con un vestitino misero rattoppato ed uno scialle, Angelina la mamma con una larga e lunga gonna nera ed un maglione largo capelli raccolti in una coda e dei fermagli, Carlo il papà con baffi disegnati un basco in testa giacca e camicia rattoppata e pantaloni marroni,

musica sotto fondo :astro del ciel
si apre il sipario
Andrea e Mara si rincorrono urlando e ridendo gridando ;tanto non mi prendi!
entrano Tommaso e Marco
il papà :o guardate chi è arrivato
la Mamma:ben venuto Marco accomodati alla nostra tavola
Marco si guarda in torno spaesato e perplesso poi il papà sposta una sedia e fa accomodare Marco che risponde timidamente :grazie
La mamma abbraccia Tommaso e gli da un bacio sulla guancia il bambino corre a sedersi

Suona il campanello (suono di sottofondo (papà apre ed entrano il nonno Samuel con gilet nero camicia pantaloni neri rattoppati baffetto grigio e qualche ruga disegnata e nonna maria che porta un cesto di frutta fresca
Buon Natale a tutti! Gridano i nonni i nipoti corrono ad abbracciarli , poi nonno sam si leva il cappello e si siede
Nonno sam:o vedo che abbiamo un ospite stasera!
Tommaso: si è un mio amico si chiama Marco
Nonna maria : bene Marco allora questa è per te!
La nonna porge a marco un arancia presa del cesto
Marco:grazie ! e la rigira tra le mani
Nonna maria:e questa sono per voi e ne distribuisce una ciascuno tutti le prendono felici tranne la piccola Mara
Mara :mamma ma perché Babbo Natale porta a tutti i bambini i regali e a noi no?
Mamma:chi ti ha detto che non ci porta regali? Un bel dono non è solo un giocattolo cara , ma è anche la serenità la pace e l'amore della famiglia !
Papà : è vero mamma ha ragione Babbo Natale per noi ha portato il più grande dei doni l'amore ed il calore di una famiglia !
Nonna: un giochino mia cara lo prendi ci giochi un poco poi non ti piace più e lo metti da parte , ma la tua famiglia ti sta sempre accanto e non si stanca mai di te perché ti vuole tanto bene
Nonno Sam; è vero, noi siamo molto ricchi!
Tommaso : ricchi?ma se non abbiamo nulla
Papà;noi siamo i più ricchi perché abbiamo la pace e l'amore.
Mamma :allora cosa aspettiamo! Mangiamo che si fredda e buon Natale a tutti
Tutti cominciano a mangiare
Si chiude il sipario

Scena 4
Si riapre il sipario
Scenografia un telo blu con tante stelle applicate per terra un lenzuolo bianco e ciuffi di neve per simulare l'esterno
Marco :grazie per la cena mi sono divertito tanto , e il pollo di tua madre era veramente squisito
Tommaso:grazie certo non c'erano tutte le cose buone di casa tua, e nemmeno un pacchetto regalo
Marco:ti sbagli io farei a cambio subito con il regalo che ti ha portato Babbo Natale
Tommaso:quale regalo ?
Marco :la tua famiglia ! cambierei tutti i miei regali la mia casa e tutto ciò che ho per avere una famiglia come la tua!
Tommaso: ma tu l'hai già!
Marco:come?
Tommaso: perché da oggi la mia famiglia è anche la tua !
Arriva la mamma : è vero! E abbraccia Marco
Arriva il papà; vero! E si mette dietro Marco arrivano Andrea Mara e i nonni che si mettono dietro Tommaso e Marco

In coro
Non esiste ricchezza più grande ! ne tesoro più bello della pace e dell'amore che regna dentro in ogni cuore ,che sia per tutti quanti un fantastico Natale !

Arrivano dietro la famiglia il coro di bambini con tonache tutte uguali e si innalzano le canzoni di natale !

Si chiude il sipario.



Torna ai contenuti | Torna al menu